testata
angus bisonte cammello canguro gazzella gnu kudu maiale pecora renna struzzo bufalo lama

Cammello


Il cammello è un mammifero della famiglia dei Camelidi Alto circa 2 metri, diffuso in Asia centrale, è utilizzato per la carne, il grasso, il latte, la lana e come animale da trasporto. Quasi tutti i cammelli sono oggi animali domestici, ma in Mongolia, e in particolare in Cina e nel deserto del Gobi.

La carne di cammello non si trova facilmente nei ristoranti o nei supermercati, è mangiata in molti paesi arabi, La catena Local House ha sottolineato che è stata la prima a proporre al mondo occidentale questo tipo di hamburger negli Emirati Arabi, anche se il primato assoluto va all’Arabia Saudita.

Alla carne di cammello sono attribuite anche proprietà afrodisiache e pertanto viene venduta nelle botteghe a certificarne l’attendibilità. La carne di cammello è ricca di proteine e minerali, più della carne bovina. Anche la percentuale di proteine di buona qualità è particolarmente alta, più di carne bovina, agnello, capra e pollo. La percentuale di grasso nella carne di cammello oscilla tra l’1.2 e l’1.8% (la carne bovina ha una percentuale variabile tra 4 e 8%); la percentuale di acqua è sul 20%: queste percentuali mostrano che. La carne di cammello è anche fonte di vitamina B e minerali come il ferro, il calcio e il fosforo, oltre a essere caratterizzata da un basso livello di colesterolo (61 mg) se comparata con altri animali come il bovino (75-86 mg), rendendola così particolarmente salutare.